SUPERCALIFRAGILISSIMO 1.2gamma (segue)

10 01 2007

 DEVO PREMETTERE ASSOLUTAMENTE CHE SE NON AVETE ANCORA LETTO LA PRIMA PARTE DELLA CLASSIFICA DOVETE ANDARE GIù DI QUALCHE POST ASSOLUTAMENTE QUESTO QUANTOMENO SE VOLETE DARE UN MINIMO DI SENSO A QUELLO CHE STATE FACENDO (COME DICEVA VASCO, ANCHE SE IN REALTà CREDO SI RIFERISSE A QUALCOS’ALTRO, MMH!)

SE AVETE SKIPPATO A PIè PARI IL PRIMO AVVERTIMENTO…

SE AVETE SALTATO ANCHE IL SEC…

VA BEH CI RINUNCIO: ECCOVI IL SERVIZIO MA NON DITE CHE NON VI AVEVO AVVERTITO…

 Buongiorno gentili telespettatori e ben tornati alla nostra programmazione, da WEEKEND UPDATE è il vostro Anthony Fish che vi da un caloroso benvenù (è francese) siamo spiacente se lo spazio pubblicitario è durato quasi 12 ore ma di questi tempi non ci stupiamo più, giusto?

Ma ciancio alle bande e torniamo senz’altro alla nostra CLASSIFICA DEI MASTERPIECES del cinema!

ERAVAMO rimasti alla posizione numero 7 dove avevamo lasciato il giudice Dredd alle prese con supercriminali vestiti di Lycra, quindi ora passiamo

ALLA POSIZIONE NUMERO 6

Waterworld (1995) di Kevin Reynolds (con la non voluta assistenza di Kevin Costner)
Starring: Kevin Costner, Dennis Hopper, Jeanne Tripplehorn, Tina Majorino, Michael Jeter, Sab Shimono, Robert Joy, R.D. Call, Zakes Mokae, Leonardo Cimino, Gerard Murphy
Forse uno dei più disastrosi Flop/Kolossal della storia del cinema, forse l’unico film in cui si sia riuscito a spendere quasi 10 volte quello che poi si è guadagnato al botteghino (quindi si può semanticamente dire che ‘un ‘uadagnato ‘na fava). Una accurata ricerca del New York Times ha stabilità che se Kevin (che è stato uno dei produttori) avesse prodotto, invece di WW un documentario in cui si pulisce il culo con assegni da un milione di dollari avrebbe speso meno e fatto maggiori incassi.

La trama è abbasta semplice, ma molto articolata al tempo stesso: Kevin è un marinaio, e essendo un marinaio è bravissimo a nuotare e a navigare il mare. Dennis (omonimo del famoso birbante) è a sua volta un birbante, alla guida di una sgarruppatissima imbarcazione a metà tra una nave costa crociere e l’inferno di Dante.    La nave, come ogni nave per altro, è piena zeppa di marinai che hanno la tendenza, come tutti i marinai per altro, a divertirsi come fanno di solito i marinai, il che, insieme alla pessima recitazione, rende il film profondamente sconsigliato ai bambini.    Il film si sdipana in una gara fra Dennis e Hopper che cercano di raggiungere la terraferma, e una misteriosa bambina che senza alcuna valida motivazione ne conosce l’ubicazione.    Film Esaltante!

Ah l’avevo detto che il mondo è completamente ricoperto d’acqua?

image8.jpg

Nell’immagine catturata, durante le riprese, Kevin tenta di impedire ai finanziatori di tagliargli i fondi.

ALLA POSIZIONE NUMERO 5

The Postman (1997) di Kevin Costner
Starring: Kevin Costner, Will Patton, Larenz Tate, Olivia Williams, James Russo, Daniel Von Bargen, Tom Petty, Scott Bairstow, Roberta Maxwell

Di nuovo un film di Kevin per la 5° posizione della nostra classifica.   Come avrete già notato, questa volta oltre a non aver trovato un produttore, non ha trovato nemmeno un regista.   Malgrado ciò il film riesce ad avere una verve inaspettata per il pubblico dei postini ultrasettantenni.

Il film narra le avventure di un postino di Usmate, che viaggia per le InterState dell’ InterLand milanese.   Il dramma sorge nel momento in cui deve consegnare una raccomandata ad un macellaio parkinsoniano di Busto Arsizio.   Profondo dramma umano.   Molti critici hanno commentato semplicemente “rispedito al mittente”…

image7.jpg

Nella foto una delle scene principali del film. Potete notare dal cartellio anglofono che Kevin forse ha sbagliato strada.

ALLA POSIZIONE NUMERO 4

Showgirls (1995) di Paul Verhoeven
Starring: Elizabeth Berkley, Kyle MacLachlan, Gina Gershon, Glenn Plummer, Robert Davi, Alan Rachins, Gina Ravera, Lin Tucci, Greg Travis

Un film sulla problematica vita delle lap dancer e il loro conflittuale rapporto con il palo di metallo.
(Qualche critico ha avuto il coraggio di definirlo un remake sexy di All about Eve, in Italiano Eva contro Eva, con Bette Davis… gira roba strana nell’ambiente dei critici)

image1.jpg 

Nell’immagine la tragica scena in cui Betty rimane attaccata con la lingua incollata al palo per il freddo. Serviranno  5 maschioni e 2 ore per staccarla (in realtà per staccarla bastarono venti secondi, per staccarla dai maschioni ci volle un po’ di più)

il commento dei critici fu “manco bono pe’le seghe”

TORNIAMO DOPO UNA BREVE INTERRUZIONE, RESTATE CON NOI!!

DOPO “I SEGRETI DI BROKEBACK MOUNTAIN” 

IL NUOVO FILM SCANDALO SUL CONTROVERSO MONDO DEI COWBOY

“LA SEGA DEL MANDRIANO”

image9.jpg

prossimamente nei migliori cinema


Azioni

Information

7 responses

10 01 2007
ago

Ahahehaehea troppo bello. Ma lo sapevate che la protagonista di Showgirls (quell ritratta nella foto!) aveva recitato (ehm) anche in “Saved by the bell”, conosciuto in italia come “Bayside school”?😀

10 01 2007
DiScO StU

Questo però è il pezzo più divertente di tutta la classifica…
Ah Ah, la sega del mandriano!
Ehi è vero me la ricordo e che ci crediate o no quel telefilm ha vinto pure dei premi (http://www.imdb.com/title/tt0096694/awards)…

DiScO StU…. sta parlando con tu

24 12 2007
LE MAIALE DI SALADAS « “PRECISE PAROLE”

[…] LE MAIALE DI SALADAS 21 12 2007  >clicca qui< […]

24 12 2007
OGGI AL CINEMA « “PRECISE PAROLE”

[…] DALLA 10° ALLA 7° DALLA 6° ALLA 4° DALLA 3° ALLA 1° […]

17 04 2013
hotmail technical support

Nice weblog here! Additionally your website so much up fast!

What host are you the usage of? Can I get your affiliate link in your host?
I wish my web site loaded up as quickly as yours lol

30 05 2013
windows live hotmail

We stumbled over here coming from a different web address and thought I might
as well check things out. I like what I see so now i am following
you. Look forward to exploring your web page for a second time.

2 06 2013
Electronic Cigarette Starter Kits

When someone writes an article he/she retains the thought of
a user in his/her brain that how a user can be aware
of it. So that’s why this article is amazing. Thanks!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: